Radamanto - Civiltà Greca

Vai ai contenuti
Mitologia
Radamanto
fratello di Minosse, Secondo la mitologia greca, avendo ucciso suo fratello, si recò nella Beozia, dove sposò Alcmena
vedova di Anfitrione e si meritò la reputazione di legislatore sapientissimo. Quando gli antichi volevano esprimere 
un giudizio giusto, quantunque severo, lo chiamavano "
giudizio di Radamanto, proprio a significare la sua grande equità . Nel Tartaro esso inquisiva sui delitti e li puniva, 
obbligava i colpevoli a rivelare gli errori della loro vita ed a confessare i delitti la cui espiazione doveva 
avvenire dopo la morte. Radamantini erano i giuramenti che si facevano invocando a testimoni animali o cose inanimate.
Torna ai contenuti